tecnologia_bisogni_educativi_speciali

15.30 – 18.30: 4. Tecnologia e Bisogni Educativi Speciali

4. Tecnologie e bisogni educativi speciali
Chairman: Flavio Fogarolo
Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione del MIUR

In una scuola in cui le differenze individuali sono la regola, non certo l’eccezione da riconoscere solo in base a certificazioni sanitarie esterne, le tecnologie offrono risorse potentissime per garantire flessibilità e ridondanza all’insegnamento affinché possa rispondere in modo strutturale ai bisogni di tutti, senza adattamenti successivi e senza attendere che emerga il problema, secondo i principi dell’Universal Design.

In molti casi le personalizzazioni sono però indispensabili affinché le tecnologie svolgano una funzione compensativa individuale per consentire all’alunno con disabilità o disturbo, ma anche solo con difficoltà, di accedere in modo autonomo all’insegnamento, anche se con modalità diverse dai compagni.

Tra accessibilità e personalizzazione, rimozione delle barriere e facilitazione attiva, si gioca l’intervento inclusivo, sempre educativo, mai solo tecnico.

[woosome-share]

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “15.30 – 18.30: 4. Tecnologia e Bisogni Educativi Speciali”

TOP

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi