Dopo il grande successo dello scorso anno, continua il lavoro di condivisione, di riflessione  e di dibattito sulle tematiche della scuola digitale.

L’evento 2017 “Verso gli Stati Generali della Scuola Digitale” intende mettere a fattor comune le buone pratiche e definire una strategia condivisa per una scuola innovativa, dare voce alla comunità scolastica, affrontare  gli argomenti relativi al cambiamento in atto nella scuola, al rapporto scuola-mondo del  lavoro, alle competenze digitali e soft skills nella prospettiva dell’industria 4.0.

L’evento è organizzato da:

  • Comune di Bergamo
  • Ufficio Scolastico per la Lombardia – Ambito territoriale di Bergamo
  • Associazione Centro Studi ImparaDigitale

in collaborazione con:

  • Ente Fiera Promoberg

con il Patrocinio di:

  • Provincia di Bergamo

Quando: 16 maggio 2017

Fiera di Bergamo

Iscriviti alla manifestazione!

SCHEDA DELL’EVENTO

DOVE           Fiera di Bergamo, via Lunga

QUANDO    Martedì 16 maggio dalle ore 8.30 alle ore 17.30

TARGET      Istituzioni, docenti, genitori, studenti (studenti del 4° e 5° anno della Secondaria di Secondo Grado), aziende che gravitano intorno al mondo della Scuola

CERTIFICAZIONI     I docenti partecipanti hanno diritto all’esonero dal servizio ai sensi dell’art. 1 comma 2, Direttiva 90/2003

AMMISSIONE    Partecipazione Gratuita previa registrazione

 


PROGRAMMA

Il programma potrà subire variazioni in relazione ad esigenze connesse alla partecipazione degli ospiti

 8.30 accoglienza e registrazione dei partecipanti

9.00 – 12.00

Apertura lavori

  • Giorgio Gori – Sindaco di Bergamo
  • Patrizia Graziani – Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo 

La visione politica sulla scuola e le macro-azioni in atto

  • Sabrina Bono – Capo di Gabinetto  Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
  • Delia Campanelli – Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Chairman: Francesco Sacco  –  Co-promotore di Agenda Digitale Europea, docente dell’Università Bocconi di Milano e dell’Università dell’Insubria di Varese

Scuola, lavoro, competenze digitali e soft skills. La scuola verso l’industria 4.0: quali competenze per quale società?

  • Agostino Santoni – Amministratore Delegato Cisco Italia
  • Stefano Quintarelli – Imprenditore Innovativo
  • Francesca Fedeli –  Fondatrice Fight The Stroke
  • Valerio Saffirio – Amministratore Delegato Orange Comunicazione e fondatore di Rokivo
  • Dianora Bardi –  Presidente Centro Studi ImparaDigitale

Chairman: Francesco Sacco – Co-promotore di Agenda Digitale Europea, docente dell’Università Bocconi di Milano e dell’Università dell’Insubria di Varese

 12.00 – 12.30: Premiazioni delle Olimpiadi nazionali del videogioco nella didattica

 12.30 – 17.30

CORNER DELLE SCUOLE: il videogioco nella didattica, esperienze di progettazione partecipata di “Architetti nelle classi”


12.30 – 13.30

INTERVENTI IN PARALLELO

 Presentazione dei risultati del Monitoraggio sulle metodologie attive nella didattica all’interno di una didattica per competenze (svolto sugli iscritti al “Curriculum mapping”)

  • Marcella Jacono Quarantino – Associazione Centro Studi ImparaDigitale
  • Giuseppe Riva – Università Cattolica del Sacro Cuore

 

 La scuola dell’innovazione vista dai docenti italiani: presentazione dei progetti vincitori degli hackathon svolti da ImparaDigitale in tutta Italia nel corso dell’anno scolastico 2016/2017

 

Simulazione di un colloquio di lavoro

 


13.30 – 16.00  Gruppi di lavoro in parallelo

TAVOLI DI DIBATTITO

  1. La scuola delle competenze o la scuola delle conoscenze per la nuova società.
  2. Quali tecnologie per quale didattica nella scuola di oggi.
  3. Il cambiamento degli ambienti ha portato a un vero cambiamento della didattica?
  4. Il digitale a scuola: è un’attività “altra” rispetto alla didattica giornaliera o è divenuta strutturale?
  5. Valutare: cosa e come.
  6. Le tecnologie digitali favoriscono o rallentano l’apprendimento delle abilità di base (leggere, scrivere, far di conto) indispensabili per acquisire competenze?
  7. I libri digitali possono costituire un valore aggiunto per favorire i processi di inclusione?
  8. Il protagonismo degli studenti: come lo si attua nella scuola di oggi.
  9. I libri di testo (e-book o cartacei?) e le fonti digitali: come gli studenti acquisiscono e rielaborano conoscenze: riflessione, senso critico, capacità di selezione.
  10. Piattaforme per condividere, collaborare, co-creare, interagire: come hanno trasformato il rapporto docente-studente.
  11. Robotica, coding, realtà aumentata, pensiero computazionale… sono davvero entrati nella didattica quotidiana? Come?
  12. La scuola di oggi e l’industria 4.0: quali competenze per quale società, come oggi la scuola affronta questi cambiamenti.
  13. Formare e formarsi: dalle competenze digitali alla didattica interattiva e per competenze.
  14. PON, Bandi: come progettare e come programmare nella scuola di oggi. Una nuova organizzazione.

 Ogni tavolo avrà un facilitatore e un segretario che sintetizzerà il dibattito.

I dibattiti saranno trasmessi sulla rete per permettere una interazione più ampia da parte del pubblico virtuale

Facilitatori del MIUR:

– Prof. Salvatore Giuliano, Tavolo 2 “Quali tecnologie per quale didattica nella scuola di oggi”

– Dott.ssa Antonella Tozza, Tavolo 11 “Robotica, Coding, realtà aumentata, pensiero computazionale…sono davvero entrati nella didattica quotidiana? Come?”

– Prof.ssa Lucia Margherita Scalas, Tavolo 13 “Formare e Formarsi: dalle competenze digitali alla didattica interattiva e per competenze”

– Dott.ssa Simona Montesarchio, Tavolo 14 “PON, Bandi: come progettare e come programmare nella scuola di oggi. Una nuova organizzazione”

 16.00-17.30

Presentazione  della sintesi dei lavori dei tavoli e dibattito con il Ministro Valeria Fedeli e il Capo di Gabinetto Sabrina Bono Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

 Chairman: Luca De Biase  – Giornalista Il Sole 24 Ore

ARCHIVIO EDIZIONE 2016

Dove siamo:

TOP

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi